famiglia allargata gengle

Fotografiamo la famiglia... insieme

– 1° Family Today –

Oggi le famiglie si allargano, i figli vivono fra madri biologiche e padri “adottivi”. I tetti si moltiplicano, i fratelli di sangue convivono con quelli “acquisiti”, le figure educative e di riferimento aumentano. Il sistema però va in tilt, la società, l’ordinamento giuridico e le altre istituzioni perdono l’orientamento, le loro regole e le loro leggi non vanno più bene. Così come la nostra concezione mentale non si ritrova più e si deve iniziare a reimpostare un altro tipo di struttura sociale. 

Al giorno d’oggi si deve introdurre un nuovo modo di concepire la famiglia, un modo che possa  superare ogni barriera giuridica e legale.” dice la fondatrice di Gengle Giuditta Pasotto promotrice dell’evento.

Abbiamo voluto identificare alcune tematiche da cui partire a confrontarci. L’evento del Family ToDay, già dalla sua organizzazione ha evidenziato come sia importante creare link fra associazioni, fondere le conoscenze, unire le esperienze al fine di uscire con un unico coro di voci che possa evidenziare le maggiori problematiche connesse alla famiglia e le possibili soluzioni.

Conciliazione famiglia e lavoro

impossibile conciliarli?

impossibile conciliarli?

Le trentenni e quarantenni con figli, hanno fatto i salti mortali in questi anni per tenere insieme tutto. Ma dopo qualche magia e giochi di prestigio si sono accorte che basta poco: un genitore bisognoso di cure, un figlio con un problema di straordinaria amministrazione, e sei costretta a scegliere: o la famiglia o il lavoro.
Quali sono gli strumenti per godersi la famiglia e non rinunciare al lavoro?

Quali sono gli strumenti per godersi la famiglia e non rinunciare al lavoro?

Congedi parentali, voucher, riorganizzazione del tempo lavorativo tramite l'utilizzo del part-time per andare incontro a particolari esigenze legate alla genitorialità.
Lavoro da casa: 'smart working' è la soluzione?

Lavoro da casa: 'smart working' è la soluzione?

Lo 'smart working' non prevede vincoli precisi di luogo o orario, favorisce la conciliazione tra vita professionale e vita privata, rafforzando il rapporto di fiducia tra l’azienda e i propri dipendenti.

Famiglia e società

Educazione oggi:

Educazione oggi:

civica ed emotivo-affettiva

quali sono i punti di riferimento per i bambini? E' possibile tornare ad essere comunità e combattere l’odio con il rispetto verso gli altri. I metodi educativi a casa e a scuola, come mantenere un’armonia educativa anche dopo la separazione.

I nuovi punti di riferimento:

I nuovi punti di riferimento:

insegnanti, allenatori e tutte le figure che fanno da riferimento ai nostri figli.

Come è cambiato il ruolo dell'insegnante e dell'allenatore, quali sono le difficoltà riscontrate nell'esercizio del proprio lavoro, come cambiano le generazioni e con loro i metodi di insegnamento.

Scuola e famiglia:

Scuola e famiglia:

Professori, insegnanti di sostegno, supplenti

il mondo della scuola e i bisogni delle famiglie ‘speciali’, progetti di inclusione. Come comportarsi nei casi in cui la famiglia non risponda ai modelli tradizionali, come gestire i cali di rendimento dovuti a traumi familiari.

Quando un argomento diventa tabù:

Quando un argomento diventa tabù:

sesso, malattie trasmissibili e sexting

A casa se ne parla poco, a scuola spesso l'argomento sesso è tabù, l'educazione viene così delegata ad internet e al passaparola.

Emergenza abitativa:

quando la casa diventa un lusso inaccessibile
Caro affitti, come accedere ai bandi per le case popolari e le iniziative virtuose degli enti locali per promuovere forme di coabitazione o in generale per supportare le famiglie.
insieme

Pianifichiamo il futuro che vogliamo

La famiglia è il primo luogo in cui si può insegnare ed imparare ad ascoltare, a condividere, a sopportare, a rispettare, ad aiutare.

Bambini e ragazzi:

Web e minori:

Web e minori:

L'importanza di un uso consapevole del web e dei social network. Prevenzione del cyberbullismo. Nomofobia, vamping e disturbi connessi al digitale.
l diritti dei minori:

l diritti dei minori:

la carta dei diritti del bambino, come tutelare i nostri figli e aiutare professori, allenatori a gestire i problemi familiari dei ragazzi.
Supporto agli adolescenti:

Supporto agli adolescenti:

Quali sono le risorse territoriali per il sostegno, come supportarli nello studio e nell’orientamento al lavoro, quali le borse di studio e i percorsi di crescita possibili.

FAMIGLIE ADOTTIVE E BAMBINI IN AFFIDO:

non esistono ‘genitori veri’ ma solo veri genitori.
In Italia ci sono più famiglie in lista d’attesa per adottare un figlio che minori da adottare: Nel 2014 (ultimi dati disponibili) i minori adottabili in Italia, (secondo le dichiarazioni dei 29 Tribunali minorili), sono stati 1.397, di cui  278 sono stati abbandonati alla nascita. Le famiglie che si sono dichiarate disponibili ad adottare un figlio, lo stesso anno, sono risultate essere 9.657. Ciò significa che per ogni bambino dichiarato adottabile, ci sono 6,91 famiglie disponibili all’adozione. In pratica in Italia quindi il rapporto è stato di sette coppie di coniugi per ogni minore.
60340328
Popolazione
5678943
Bambini 0-10
6378681
ragazzi 10-20
12206470
over 65
Il segreto di una relazione non è

continuare ad amarsi,

ma far andare d’accordo le due persone che si diventa stando insieme. (Fabio Volo)

Essere coppia oggi:

preparazione al matrimonio e tutela del patrimonio
In un’epoca dove il 40% dei matrimoni finisce con una separazione, è importante prendere in considerazione gli strumenti disponibile per aiutare le giovani coppie ad arrivare preparati a questo grande impegno: i corsi prematrimoniali estesi alla parte civile e non solo religiosa, gli accordi prematrimoniali nel diritto italiano. 

Separazione e divorzio

quando ci sono i figli come gestire il 'dopo' in modo civile
Quali sono i nuovi strumenti e soluzioni per rendere il divorzio meno conflittuale possibile. Contratti prematrimoniali, strumenti di risoluzione alternativa (negoziazione assistita, mediazione) e prevenzione del conflitto.
Le nostre proposte per una separazione non conflittuale: il registro della bigenitorialità e la mediazione familiare. Come gestire al meglio i rapporti dopo la separazione per il bene dei figli.

Prevenzione della violenza domestica:

cosa si intende per violenza domestica
L’isolamento sociale non aiuta i casi di violenza domestica ad emergere e spesso non si riesce ad intervenire tempestivamente. Quali sono i tipi di violenza domestica, come riconoscerli e cosa fare per uscirne. Prevenzione e risorse del territorio per prevenire ogni tipo di violenza: fisica, psichica, economica e sessuale all’interno di una relazione affettiva o di una relazione.

Le famiglie 'allargate'

Queste forme familiari sono sempre più frequenti nel panorama italiano e hanno una serie di complessità dovute ai ruoli ricoperti da ogni membro della famiglia.
Famiglie ricomposte

Famiglie ricomposte

Parliamo di famiglie ricomposte quando il nucleo familiare viene a comporsi progressivamente dopo la separazione e il divorzio, cioè quando più nuclei familiari vengono costituiti dai genitori separati.
Le famiglie ricostituite

Le famiglie ricostituite

Le famiglie ricostituite invece sono quando almeno uno dei partner che formano il nuovo nucleo familiare apporta figli da unioni precedenti.